Faccette dentali: 5 cose da sapere prima del trattamento

Faccette dentali: 5 cose da sapere prima del trattamento

Faccette dentali: 5 cose da sapere prima del trattamento

Faccette dentali: 5 cose da sapere prima del trattamento 950 633 ORAL TEAM Centri Odontoiatrici

Nei 5 minuti che impiegherai a leggere questo articolo ti svelerò le 5 cose da sapere prima di sottoporti ad un intervento per applicare le faccette dentali, ma prima facciamo un passo indietro e partiamo dalle basi.

Che cosa sono le faccette dentali? (conosciute anche come faccette estetiche o veeners)

Immaginiamo le faccette come dei gusci in ceramica che vanno a ricoprire il dente naturale con l’obiettivo di migliorarne l’estetica.

Le faccette permettono infatti di nascondere difetti di forma, colore o posizione dei denti, garantendo così di poter ottenere un nuovo sorriso senza ricorrere ad interventi più invasivi.
Queste possono essere considerate delle protesi a tutti gli effetti.

5 cose da sapere prima del trattamento

1. L’intervento per posizionare le faccette dentali è doloroso?

Altro aspetto importante: si tratta di un trattamento completamente indolore e che non impegna il paziente né per quanto riguarda la numerosità degli appuntamenti, né per la quantità di ore alla poltrona.

La preparazione di faccette non prevede l’esecuzione di anestesia in quanto la asportazione di tessuto dentale è solo a livello di smalto (raramente si arriva in dentina).

La prima preoccupazione di ogni paziente riguarda la limatura del dente sul quale sarà posizionata la faccetta. La fase di preparazione del dente è importantissima e prevede, appunto, la limatura di una minima quantità di smalto dentale pari allo spessore della faccetta che sarà cementata. Se questa operazione non viene eseguita perfettamente, si viene a formare uno “scalino” nella zona di passaggio a livello della finitura del margine delle faccette dentali.

Con il tempo si rischia di vanificare tutto il lavoro fatto a fini estetici, in quanto le infiltrazioni di cibo e placca si accumulano nello scalino che con il tempo cambierà colore fino a diventare giallo o marrone. Oggi, grazie all’utilizzo di materiali di ultima generazione che permettono la realizzazione di faccette dentali molto sottili, come il disilicato di litio, è possibili limare il dente pochissimo, bastano infatti solo 0.2 mm.

Your Name *
Your Email *