Sterilizzazione

Sterilizzazione

Zona centrale dello studio, adiacente alle sale operatorie, è presente un locale dotato di strumentazione avanzata esclusivamente dedicato alla sterilizzazione degli strumenti.

Una corretta procedura di sterilizzazione e l’utilizzo di materiale monouso sono la miglior garanzia per la salute dei pazienti e del personale 

 

 

 

Termodisinfettore

TERMODISINFETTORE  MIELE

Il lavaggio, la disinfezione e la sterilizzazione degli strumenti rappresentano una premessa basilare per evitare che pazienti e personale medico possano incorrere nel rischio di infezioni. Il trattamento automatico degli strumenti medici è oggi un presupposto indispensabile in materia di garanzia della qualità presso l’ambulatorio odontoiatrico ORALTEAM.

La disinfezione termica con efficacia fungicida, battericida e virucida utilizzata nel nostro centro, consente di ottenere la massima sicurezza rispetto ai rischi di infezione.

Lavaggio e disinfezione devono  essere eseguiti con processi convalidati e riproducibili in base ai requisiti  destinati ai gestori di dispositivi medici “MPBetreibV”.  Seguendo la raccomandazione dell’Istituto Robert Koch, raccomandazione in materia di medicina odontoiatrica, si preferisce il trattamento automatico al trattamento manuale.

 

Imbustatrice

IMBUSTATRICE

Il confezionamento ha lo scopo di garantire che, dopo la sterilizzazione, i dispositivi si mantengono sterili e siano protetti dalla contaminazione che si potrebbe verificare  durante il trasporto e la loro conservazione.

 il confezionamento del carico deve essere tale da garantire la rimozione  dell’aria presente nel suo interno e consentire il contatto con l’agente sterilizzante. I materiali più comunemente usati per il confezionamento sono: accoppiato carta-polipropilene.

 

Autoclave

AUTOCLAVE MELAG 40B

Autoclave di classe B a vuoto frazionato 

la classe “B” è quella che contempla gli standard più restrittivi e garantisce quindi l’elevata qualità di sterilizzazione richiesti in uno studio dentistico che utilizza anche strumenti cavi.

Un’autoclave di classe “B” deve sempre superare l’Helix test, in conformità alla norma EN 13060:2001. 

Le autoclavi MELAG sono conformi ai requisiti della classe “B” e rappresentano quindi lo stato dell’arte nel campo della sterilizzazione.